mercoledì 12 giugno 2013

Focaccia senza impasto

Vi piacerebbe preparare una focaccia senza dover impastare, senza sporcarvi le mani, senza dover utilizzare l'impastatrice o la macchina del pane, senza dover tirare fuori la spianatoia per stenderla come si deve tra nuvole di farina che si sollevano dal piano di lavoro? La risposta è: preparate una focaccia senza impasto. Io l'ho preparata ieri pomeriggio e devo dire che il risultato è stato veramente di mio gusto e anche dei nostri ospiti (quasi) perfetti di ieri sera.
Vi spiego: vi bastano solo gli ingredienti che ora vi dirò, una ciotola capiente, una forchetta e il gioco è fatto!!!


 
triangoli di focaccia adagiati su piatto

rettangolo di focaccia


Ingredienti per una focaccia

500 gr di farina 00
400 ml di acqua (370 ml per l'impasto + 30 ml per riattivare il lievito)
1 cucchiaio di miele (io ho usato quello di acacia)
2 gr di lievito di birra secco attivo
1/2 cucchiaino di zucchero
1 cucchaino raso di sale

2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di acqua
1 presa di sale



focaccia tagliata



Preparazione

Per prima cosa sciogliete il lievito in 30 ml di acqua insieme allo zucchero. Questo passaggio serve a riattivare il lievito secco. Sarà pronto (attivo) quando si formerà una spessa schiuma sulla superficie del liquido.
In una ciotola, aiutandovi con una forchetta, mescolate la farina con il lievito riattivato, poi aggiungete l'acqua (370 ml) e il cucchiaio di miele. Quando il tutto sarà ben amalgamato aggiungete il sale. Il composto che dovrete ottenere è un composto semiliquido e molto appiccicoso. Perfetto...l'impasto "non impasto" è pronto. Ora coprite la ciotola con della pellicola trasparente e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume.

Nell'attesa preparate un'emulsione con olio evo, acqua e sale che vi servirà per spennellare la teglia prima di stendere la focaccia e vi sarà di aiuto proprio per stenderla facendo sì che l'impasto non vi resti appiccicato alle mani.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 30 minuti.

Consiglio: potete lasciare la  focaccia così al naturale oppure potete aggiungere, come vedete nelle foto,  dei pomodorini tagliati a metà e inserirli, dopo averlo steso, sulla superficie dell'impasto.



 triangoli di focaccia


focaccia tagliata a rettangoli