domenica 10 febbraio 2013

Sacher Torte

Fuori il freddo imperversa? Di uscire non se ne parla proprio. Invito a cena a casa di amici, parenti o parenti di parenti? La "Sacher Torte" ti risolve la serata e come si dice dalle nostre parti "ti rimette i sentimenti" mettendoti la voglia di uscire, nonostante il tempo da lupi, per condividere e gustare in buona compagnia cotanta bontà. Ma anche prepararla non è niente male...è un'esplosione di colori e odori che invadono la casa in ogni angolo e che rimangono lì per giorni. E' una torta semplice da realizzare, forse un po' lunga per i tempi di attesa tra un passaggio e l'altro ma vi garantisco che il risultato vale tutto il tempo speso. E' una torta che ha bisogno di "essere coccolata con calma" mentre la si prepara, e ti ricambia alla fine, quando finalmente la assaggi, con il suo inconfondibile sapore!

Ingredienti (stampo da circa 24 cm)

5 uova

1 bustina di vanillina 

1 pizzico di sale 

150 gr di farina 00 

150 gr di cioccolato fondente 

150 gr di burro 

150 gr di zucchero semolato

 

Preparazione della base

Separate i tuorli dagli albumi sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel microonde, fate fondere il burro e mischiatelo al cioccolato, poi  lasciate intiepidire e quindi aggiungete i tuorli e amalgamate il tutto. Montate gli albumi a neve ferma, aggiungete  un po' alla volta lo zucchero misto alla vanillina. Aggiungete gli albumi montati al composto incorporandoli delicatamente con una spatola.  

Ora aggiungete la farina setacciata mescolate con la spatola fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.  

Versate il composto nella tortiera e infornate in forno statico preriscaldato a 180° e fate cuocere per circa 40 minuti, o finchè, inserendo uno stuzzicadenti nel centro, non ne uscirà pulito e asciutto. Appena tolta dal forno, fate intiepidire la torta nella tortiera per 5 minuti, quindi estraetela e fatela raffreddare su una gratella.

Farcitura e Prima copertura

320 gr di confettura di albicocche

Una volta  fredda, tagliate in due la torta e stendetevi 200 gr di confettura (se troppo compatta o fredda di frigo, riscladatela per qualche secondo nel microonde o in un pentolino), quindi ricoprite.Frullate la confettura restante e spennellatela sull'intera superficie della torta e sui bordi. Mettete la torta in frigo per dar modo alla confettura di solidificarsi almeno per mezz'ora. 

 



***************************************

Glassa/Copertura

200 gr di cioccolato fondente

200 gr di zucchero semolato

100 di acqua

Trascorso il tempo necessario, preparate la glassa per ricoprirla: tritate il cioccolato e fatelo sciogliere, in un altro pentolino sciogliete lo zucchero con l'acqua. Non appena lo zucchero sarà sciolto portate a bollore e lasciate cuocere a fuoco vivo per 2-3 minuti: la temperatura non dovrà superare i 106°.



Togliete il pentolino dal fuoco e unite il cioccolato sciolto, quindi mescolate fino a che la ricopertura non diventerà bella liscia e senza grumi. Attendete fino a che la temperatura ritorni a 40° circa e poi rovesciate immediatamente la glassa sulla torta, ricoprendola in modo uniforme. Fate indurire la copertura e lasciate riposare la torta per almeno due ore. Per la scritta "Sacher " sulla torta ho utilizzato il colore in gel rosso (come vedete si vede pochissimo!!!)...meglio sarebbe stato bianco...meglio ancora sarebbe realizzare la scritta con la glassa al cioccolato.





Consiglio: Se potete, preparatela con un giorno di anticipo, sarà ancora più buona e profumata dopo aver riposato in frigo!!!