lunedì 20 maggio 2013

Ghiaccia reale con polvere di meringa

Quando ho cominciato a preparare la ghiaccia reale per la decorazione dei biscotti utilizzavo una ricetta che prevedeva l'uso dell'albume crudo. L'utilizzo dell'uovo crudo non mi era e non mi è mai parso una buona idea per tutti i rischi di salute che potrebbe comportare. Quindi pensai di ovviare utilizzando albumi pastorizzati. Poi in questi mesi, mentre facevo il mio ennesimo viaggio internauta,  sono incappata in un sito americano che utilizzava la "meringue powder" e lì mi si è aperto un mondo. Potevo preparare la ghiaccia reale in totale tranquillità utilizzando polvere di meringa al posto dell'albume crudo...questa si che era una buonissima notizia!


polvere di meringa




 Ingredienti

250 gr di zucchero a velo
25 gr di polvere di meringa
1 cucchiaino di cremor tartaro
35 gr di acqua fredda


polvere di meringa



Preparazione

Setacciate almeno un paio di volte lo zucchero a velo a cui avrete unito il cremor tartaro e la polvere di meringa. Ora aggiungete l'acqua fredda alle polveri e amalgamate benissimo aiutandovi con un frustino elettrico fino a che otterrete una pasta simile al dentifricio. Tale consistenza è ottima per la decorazione dei biscotti, ma se è troppo densa potete aggiungere qualche goccia di limone o se è toppo liquida, altro zucchero a velo sempre a piccole dosi.
Una volta preparata, lasciatela riposare almeno trenta minuti coperta con pellicola trasparente, poi potete utilizzarla immediatamente o riporla tranquillamente in frigo, sempre coperta, dove si conserva per un paio di mesi.





polvere di meringa